Il Fantastico Mondo dei Burattini

6 ORTOTEATRO IL FANTASTICO MONDO DEI BURATTINI

Il fantastico mondo dei Burattini è un progetto scandito ogni due da una mostra incentrata sul teatro di figura.

L’obiettivo del progetto è quello di conferire il giusto spessore culturale a una forma d’arte che spesso è poco valorizzata poiché considerata per soli bambini, ma che di fatto ha radici storiche molto antiche e si è da sempre rivolta anche al pubblico adulto.

Il lavoro artigianale e artistico necessario alla creazione di ogni spettacolo rispecchia storia e tradizioni del Paese d’origine, offrendo un’occasione ideale di conoscenza e confronto tra popolazioni appartenenti a culture diverse.

Le tecniche utilizzate per animare questi che si possono definire “piccoli attori”, non sono per niente semplici né immediate, bensì raffinate e articolate, basti pensare ad esempio alla complessità manipolativa delle marionette, manovrate dai fili.

Ecco i cataloghi delle iniziative realizzate nel 2013 e nel 2015.

COPERTINA catalogo 2013

CATALOGO MOSTRA 2013

CATALOGO Mostra 2015

 2017 Le strade di Pulcinella 

 21 gennaio / 28 febbraio 2017 Centro Culturale Aldo Moro – Cordenons

 1 30 aprile 2017 Ex Convento di san Francesco – Pordenone 

calendario qui

COPERTINA CATALOGO LE STRADE DI PULCINELLA

INTERNO CATALOGO LE STRADE DI PULCINELLA

LOCANDINA Cordenons  VOLANTINO Cordenons fronte  VOLANTINO Cordenons retro

LOCANDINA A 3 pordenone

 

  Articolo de IL CORRIERE DELLA SERA inserto LA LETTURA

 Il Popolo 2 aprile 2017

 Foto della Mostra Le strade di Pulcinella – Pordenone aprile 2017 – foto donataci da Fabio Dubolino (che ringraziamo!) di Nuove Tecniche Società Cooperativa www.nuovetecniche.eu

Foto della Mostra Le strade di Pulcinella – Pordenone aprile 2017 – foto donataci da Fabio Dubolino (che ringraziamo!) di Nuove Tecniche Società Cooperativa www.nuovetecniche.eu

La mostra “Le Strade di Pulcinella” è il terzo tassello del percorso espositivo iniziato nel 2013 con l’esposizione “Burattini – Il teatro della meraviglia” e proseguito nel 2015 con la mostra “Il fantastico mondo dei Burattini – Da Arlecchino a Cipì”.

Con questa mostra ci si apre ad una importante collaborazione con altre istituzioni culturali estere.

Polichinela 2 L’esposizione che ospiteremo nel 2017 è infatti stata realizzata e allestita dal Museo Topic di Tolosa, nel Paese Basco spagnolo, nei sei mesi dall’ottobre 2013 al marzo 2014 e nasce nel 2010 dal progetto del burattinaio, regista e ricercatore barcellonese Toni Rumbau, di scrivere un libro per raccontare il suo pellegrinaggio nelle diverse città europee alla ricerca dei personaggi burattini discendenti da Pulcinella.

CBGrgWeWwAEUG2OUn viaggio che partendo da Napoli l’ha portato in giro per tutto il continente europeo, dal Portogallo alla Russia, sulle tracce di burattini ancora vivi e presenti sulle scene e di altri invece caduti nell’oblio della memoria.

Un percorso affascinante che ha trovato poi esito nella pubblicazione di un libro e nella mostra che ha visto esposti un’ottantina di burattini e diversi teatrini provenienti da sedici differenti paesi europei.

Un lavoro di raccolta prezioso e unico, che ha incontrato l’apprezzamento del pubblico e degli studiosi.

Dopo Tolosa la mostra è stata poi ospitata nell’estate 2014 dal Museo della Marionetta di Lisbona in Portogallo.

Avendo saputo della mostra da alcuni ricercatori italiani che avevano contribuito alla sua realizzazione, abbiamo chiesto al Museo Topic la disponibilità a concedere il prestito della mostra per poterla portare anche in Italia; il Topic ha generosamente acconsentito e così avremo l’occasione nei primi mesi del 2017 di proporre in prima nazionale anche al nostro pubblico questa prestigiosa esposizione.

Ai pezzi del prestito museale spagnolo, si aggiungeranno anche burattini provenienti da collezioni private e di compagnie italiane attive, che ci consentiranno di raccontare la ricchezza, la varietà e la complessità delle diverse tradizioni regionali del teatro popolare di burattini italiano, erede della Commedia dell’Arte.

Il percorso espositivo si completerà come sempre con una serie di importanti attività collaterali; oltre alla pubblicazione di un catalogo, alla mostra si affiancheranno un ciclo di spettacoli tematici, visite guidate e laboratori appositamente strutturati per le scuole, incontri e seminari sul teatro popolare di burattini con esperti di settore rivolti ad insegnanti e appassionati.

  

  

  

Progetto e attività per le Scuole ed Insegnanti